Skip to main content

Team

Marco Frisina

Compositore musicale

Nel 1991 ha inizio la sua collaborazione al progetto internazionale della Rai “Bibbia” sia come consulente biblista sia come autore delle musiche. Oltre ai film “Progetto Bibbia”, ha composto le colonne sonore di molti altri film a tema storico e religioso realizzati per Rai e Mediaset, tra i quali ricordiamo “Tristano e Isotta”, “Michele Strogoff”, “Papa Giovanni” e i più recenti “Giovanni Paolo II”, “Edda Ciano”, “Callas e Onassis”, “Pompei”, “Puccini”.

Andrea Ortis

Regista, Autore e Attore


La sua eclettica personalità artistica lo porta negli anni ad una continuo studio ed approfondimento sul corpo e la parola. L’arte di strada, il teatro sperimentale e quello di ricerca sono piattaforme creative sulle quali, dal 1998 ad oggi testa e saggia lessici teatrali, forme espressive.

Dal 2006 ad oggi Cura la regia di diversi allestimenti teatrali (goldoni, beckett, pinter, shekspeare, pirandello) …

Gianmario Pagano

Sceneggiatore, scrittore e insegnante

È stato ordinato sacerdote cattolico il 16 maggio 1987. Dopo aver conseguito la Licenza in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico, dal 1994 al 2001 è stato consulente, produttore, sceneggiatore per la serie televisiva “La Bibbia”, nota anche come Le storie della Bibbia (coproduzione internazionale LUBE, RAI, TNT, CBS), vincitrice del premio Emmy nel 1995. Nel 2007 scrive il libretto de La Divina Commedia (opera) (sottotitolo: “L’uomo che cerca l’amore”)…


Lara Carissimi

Scenografia e Produttore Esecutivo

Nasce a Luino. Dopo gli studi scientifici e la laurea in Scienze della Comunicazione, specializzandosi successivamente in “Marketing Aziendale” si dedica totalmente alla passione di sempre per il Teatro e la scenografia. Si specializza presso il Politecnico di Milano “Design del Teatro e Scenografia”, in collaborazione con i laboratori dei maggiori Teatri Italiani. Nel 2005 segue diversi corsi in scenotecnica lignea.

Massimiliano Volpini

Coreografo

Massimiliano Volpini, ballerino del Teatro alla Scala, inizia l’attività di coreografo nel 1995. Ha creato coreografie per il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, il Tulsa Ballet, il Virginia Ballet, la scuola di ballo del Teatro alla Scala, la scuola del Teatro dell’Opera, la Biennale di musica contemporanea di Zagabria, il New York Choreographic Institute e altre istituzioni. Da anni collabora con Roberto Bolle per il quale crea alcune coreografie per esibizioni televisive…

Valerio Tiberi

Lighting designer

Nel Dicembre 2016 il suo debutto nel West End con il musical Dirty Dancing per la regia di Federico Bellone, suoi i disegni luci di numerosi musical prodotti in Italia e all’Estero, tra i quali “The Bodyguard” , ”West Side Story”, “American Idiot”, “E..se il tempo fosse un gambero”, ”Newsies”, ”Sister Act”, “Cabaret “NextToNormal”, ”Dirty Dancing”, “Rugantino”, “Saturday night Fever”, “Flashdance”, “Ghost”, “Frankenstein Jr”, “Priscilla”, “Gypsy”, “Cenerentola”, “Happy Days”, “Cats”, “The Producers”,

Francesco Iannotta

Sound designer


Nasco a Roma e mi diplomo in Sound engineer presso il CIAC musica nel 2005.
Nel 2015 mi specializzo a Bristol in system design .
Sono mix engineer in importanti festival musicali italiani ed internazionali collaborando con produzioni estere tra cui Britannia Row e Audiorent .
Ho lavorato come sound engineer in diverse produzioni teatrali tra cui il Brancaccio e Sala Umberto a Roma .
Da 6 anni sono mix engineer della Divina Commedia Opera Musical e ho collaborato con la Mic in tutte le sue produzioni.

Virginio Levrio

Light-video designer


Virginio Levrio è light designer, film maker e fotografo per teatro, video e moda. È light-video designer per: State Ballet of Georgia, Accademia del Teatro alla Scala e Tbilisi State Opera (La Voix Hummaine). È light designer per: Elisir d’Amore (Bucharest), Trovatore (Novaya Opera Mosca), Aida e Tosca (Sao Paolo), La Strada e La Cambiale di Matrimonio (T. Olimpico Vicenza), Barbiere di Siviglia (Ragusa).

Gabriele Moreschi

Direttore Tecnico


Diplomato in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Urbino.

Dal 1994 al 2000 lavora per il Rossini Opera Festival di Pesaro in qualità di macchinista – costruttore per opere come “L’italiana in Algeri” di Dario Fo e “Cenerentola” di L. Ronconi.

Dal 1996 lavora per la Compagnia della Rancia in qualità di capo macchinista, dal 2001 ad oggi ne è direttore tecnico.